Ugo La Pietra
biografia

Nato a Bussi sul Tirino (Pescara) nel 1938, originario di Arpino (Frosinone), vive e lavora a Milano, dove nel 1964 si laurea in Architettura al Politecnico. Architetto di formazione, artista, cineasta, editor, musicista, fumettista, docente, dal 1960 si definisce ricercatore nel sistema della comunicazione e delle arti visive, muovendosi contemporaneamente nei territori dell’arte e del progetto.

LEGGI TUTTO
biografia

Nato a Bussi sul Tirino (Pescara) nel 1938, originario di Arpino (Frosinone), vive e lavora a Milano, dove nel 1964 si laurea in Architettura al Politecnico. Architetto di formazione, artista, cineasta, editor, musicista, fumettista, docente, dal 1960 si definisce ricercatore nel sistema della comunicazione e delle arti visive, muovendosi contemporaneamente nei territori dell’arte e del progetto.

Instancabile sperimentatore, ha attraversato diverse correnti (dalla Pittura segnica all’arte concettuale, dalla Narrative Art al cinema d’artista) e utilizzato molteplici medium, conducendo ricerche che si sono concretizzate nella teoria del “Sistema disequilibrante” – espressione autonoma all’interno del Radical Design . e in importanti tematiche sociologiche come “La casa telematica” (MoMA di New York, 1972 – Fiera di Milano, 1983), “Rapporto tra Spazio reale e Spazio virtuale” (Triennale di Milano, 1979, 1992), “La casa neoeclettica” (Abitare il tempo, 1990), “Cultura Balneare” (Centro Culturale Cattolica, 1985/95). Ha comunicato il suo lavoro attraverso molte mostre in Italia e all’estero, e in diverse esposizioni alla Triennale di Milano, Biennale di Venezia, Museo d’Arte Contemporanea di Lione, Museo FRAC di Orléans, Museo delle Ceramiche di Faenza, Fondazione Ragghianti di Lucca, Fondazione Mudima di Milano, Museo MA*GA di Gallarate. Da sempre sostiene in modo critico con opere e oggetti, con l’attività teorica, didattica ed editoriale la componente umanistica, significante e territoriale del design.

 

CHIUDI X
esposizioni personali

2019

– Milano, MAAB Gallery, Le case parlanti

– Vimercate, Heart Spazio Vivo, Itinerari: Ugo La Pietra

 

2018

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, Mito e materia. L’immaginario fantastico di Ugo La Pietra incontra la Manifattura Rometti

– Milano, Galleria Ca’ di Fra, Ugo La Pietra- La città che scorre ai miei piedi

– Milano, CIAC – Centro Italiano Arte Contemporanea, Ugo La Pietra. Istruzioni per abitare la città

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, Ceramiche mediterranee di Ugo La Pietra

 

2017

– Milano, Galleria Bianconi, Territori

– Napoli, Museo Duca di Martina, Cento ceramiche italiane

– Lugano, Studio d’Arte Dabbeni, Campo Tissurato. I segni e l’urbano

– Milano, Videosoundart / Fonderia Artistica Battaglia, Abitare Milano-Analisi e decodifica dello spazio urbano (installazione)

– Roma, Collezione Tullio Leggeri al Palatino, Nuovo tempio capitolino (installazione)

– Milano, Officine Saffi, Ugo La Pietra. Una forza interiore

 

2016

– Milano, Galleria Bianconi, Cinque verdi urbani

– Milano, Galleria Ca’ di Fra, Segno randomico

– Milano, Dry bar, Extra Dry

– Montelupo, Piazza Museo della Ceramica, Materia Prima

– Lecce, Museo MUST, Odori e sapori

– Milano, Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana, nell’ambito della XXI Triennale, Antologia di corti

– Milano, Laura Bulian Gallery, I gradi di libertà

– Livorno, Galleria Peccolo, Le strutturazioni tissurali

 

2015

– Saronno, Galleria Il Chiostro Arte Contemporanea, Il verde risolve!

– Brescia, Galleria E3, Strutturazioni tissurali

– Milano, Galleria Nuages, Odori e Sapori

– Milano, Banca Prossima, Associazione Culturale Plana, Ugo La Pietra Inedito

 

2014

– Milano, Triennale, Ugo La Pietra. Progetto disequilibrante

– Milano, Galleria Antonia Jannone, Interno / Esterno

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, Case aperte

 

2013

– Milano, Galleria Ca’ di Fra, Itinerari

– Mondovì, Museo della Ceramica, Tracce. La mia territorialità

– Palazzolo sull’Oglio, Galleria Minotauro, Architetture in un vaso

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, Storie di animali

– Milano, Galleria Derbylius, Programma Maggio 1972

– Mantova, Galleria Corraini Arte Contemporanea, Attrezzature urbane per la collettività

– Brescia, Galleria Rua Confettora, Disegni dall’archivio

 

2012

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, Segni Zodiacali

– Milano, Fondazione Mudima, Abitare a Milano

– Torino, Galleria Sonia Rosso, Ugo La Pietra. L’immagine decodificata

– Bergamo, Palazzo Terzi, Dimore & Design

  

2011

– Torino, OGR – Officine Grandi Riparazioni, L’Unità nella diversità

– Milano, Galleria Fatto ad Arte, L’Unità nella diversità 

– Milano, Galleria Spazio Temporaneo, La città scorre ai miei piedi

– Paris, Galerie Mercier, Radical Works

– Torino, MIAAO – Museo Internazionale di Arte Applicata Oggi, Abitare la città. Il futuro di ieri, per una nuova territorialità

– Milano, Triennale, Italia. L’Unità nella diversità. Collezione di ceramiche di Caltagirone (opera permanente)

 

2010

– Caltagirone, Museo Hoffmann, Dall’argilla a La Pietra

– Albissola, Spazio Civico Arte Contemporanea, Ceramiche mediterranee

– Torino, Galleria Cristiani, Gli oggetti significanti

– Torino, Galleria Terre d’Arte, Mediterranea

– Pesaro, Galleria via Passeri 83, Souvenirs

 

2009

– Orléans, FRAC, Abitare la città

– Castellamonte, Palazzo Botton, Terre e territori

– Paris, Galerie Scagliola, Arcangeli metropolitani

Milano, Tingo Design Gallery, SuperEgo

Milano, Galleria Annotazioni d’Arte, Strutturazioni tissurali

Faenza, MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, Ceramiche d’arte. I luoghi della ricerca

 

2008 

– Milano, Fondazione Mudima, Dal minimo sperimentale simbolico alla nuova territorialità, 1962/2007

– Milano, Galleria Artestudio, Minimi segni

– Milano, Orticola, Vasi in ceramica

– Torino, Galleria Cristiani, Globo tissurato

 

2007

– Milano, Tingo Design Gallery, Opere in metacrilato 1996-2006

– Milano, McSelvini, Uno sull’altro – riedizione Berdondini 1967/2007

– Gibellina, Fondazione Orestiadi, Museo del Mediterraneo, Itinerari. L’unità del Mediterraneo

– Torino, Galleria Terre d’Arte, Terre e Territori

– Torino, Galleria Cristiani, Vietri

 

2006

– Milano, Spazio Nibe, Segni

– Frosinone, Villa Comunale, Territori

– Milano, Tingo Design Gallery, Ridesign

– Palermo, Oratorio di Santa Cita, Territori

 

2005

– Milano, Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana, Abitare è essere ovunque a casa propria: Ugo La Pietra e il cinema d’artista degli anni Settanta

– Monza, Galleria Fatto ad Arte, Ugo La Pietra, arte e arte applicata

– Arpino, Fondazione Umberto Mastroianni, Territori

 

2004

– Milano, Galleria Rossana Orlandi - N.O. Gallery, Ad Arte

– Monza, Galleria Fatto ad Arte, Giardino domestico

– Milano, Galleria Artestudio, Territori

– Giffoni Sei Casali, Palazzina Neoclassica, Ugo La Pietra, ceramiche

 

2003

– Castel San Pietro Terme, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, I territori di Ariel

 

2002

– Perugia, CERP – Centro espositivo Rocca Paolina, La nuova territorialità

– Milano, Istituto Superiore di Comunicazione; Bologna, Banca Popolare di Milano; Bologna, Galleria 9 Colonne; Trento, Grand’Hotel, Omaggio a Cézanne

– Milano, Galleria ArteStudio, Ugo La Pietra

 

2001

– Paris, Musée des Arts Decoratifs, Ugo La Pietra - oggetti in ceramica

– Lucca, Fondazione Ragghianti, Terre Mediterranee

 

2000

– Milano, Museo Minguzzi, Fatto ad Arte

– Cantù, Museo CLAC, Il mobile significante

 

1999

– Agrate, Galleria Meridiana

 

1998

– Milano, Galleria Canonica

– Milano, Galleria Borgogna, I territori

 

1997

– Monza, Banca Popolare di Milano, Ugo La Pietra

– Firenze, Fortezza da Basso, Frammenti di ULP

 

1996

– Gap, Musée Departemental de Gap, Une culture mediterranéenne: Ugo La Pierta

 

1995

– Milano, Fondazione Corrente, Abitare la città

– Ravenna, Akomena Spazio Mosaico

 

1993

– Stuttgart, Nuova Sede Banca Commerciale, I segni di Ugo La Pietra

– Milano, Galleria Borgogna, La nuova territorialità

 

1992

– S. Stefano di Camastra, Villa Comunale, XVI Mostra Internazionale della Ceramica

– Milano, Avida Dollars, Pittura segnica

– Verona, Galleria Contemporanea Arts Nouveaux, I segni. La Nuova Territorialità

 

1991

– Lyon, Musèe d’Art Contemporain, 2a Quadriennale Internazionale de Design

 

1990

– Milano, Avida Dollars Galleria d’Arte, Percorsi a punta di penna

– Chicago, The Chicago Athenaeum, Chicago, The italian bathroom: three models of interpretation

– Anaheim, Anaheim Convention Centre - International Tile Exposition, Soggiorno bagno

– Cattolica, Comune, Monumenti alla balnearità

– Bordeaux, Galerie BDX, Espace privé, espace pubblic

– Bordeaux, General du Granit, Granito urbano

 

1989

– Milano, Studio Deramo, Mediterranea

– Milano, Galleria Idea Books, Domesticarte

– Milano, Oxido, Sopra mobile

 

1987

– Milano, Galleria Jannone, Paesaggi e territori

– Milano, Galleria Mammano, Dalla casa del desiderio

 

1986

– Milano, Galleria Vismara

– Ancona, Galleria Il Falconiere

– Milano, Galleria Disegno, Memoria tridimensionale

 

1985

– Milano, Galleria Focus, Pro-memoria

– Bergamo, Galleria 9 Colonne

 

1984

– Firenze, Alchimia, Memoria bidimensionale/Memoria tridimensionale

– Torino, Castello del Valentino, Cinema e architettura

– Hannover, Archiv Raum fuer Architektur und Design, Promemoria

– Bonn, Institut de Universitaet, Pro-memoria

– Milano, L’Archivolto, La casa telematica

 

1983

– Milano, Nuovo Spazio Metropolitano, Arcangeli metropolitani

– Milano, Galleria Il Mercato del Sale

– Bari, Galleria Ester Milano Cimarrusti

– Bologna, Galleria 9 Colonne

 

1981

– Milano, Galleria Mercato del Sale, Interno-esterno

 

1980

– Berlin, Werkbund, Hochschule der Kuenste

 

1979

– Milano, Galleria Arte/Struktura, Istruzioni per l’uso della città

 

1978

– Milano, Centro Internazionale di Brera, La riappropriazione dell’ambiente - films 

– Torino, Cabaret Voltaire, Extra-media

 

1977

– Milano, Centro Internazionale di Brera, Abitare è essere ovunque a casa propria

– Milano, Studio d’Ars, La riappropriazione dell’ ambiente

– Bologna, Galleria Palazzo Galvani

– Roma, Cooperativa Alzaia

 

1976

– Varese, Maud Center, Viaggio sul Reno - con Vaccari

– Linz, Galleria Maerz

– Milano, Centro Internazionale di Brera, Arte e cinema

– Paris, Institut de l’Environment, Films

– Milano, Galleria Mercato del Sale, Viaggio sul Reno

 

1975

– Pescara, Galleria Convergenze

– Genova, Galleria Unimedia

– Zagreb, Galleria Suvreme Umjetnoosti

– Milano, Jabik & Colophon, Libri-opera

– Graz, Neue Galerie, Films

– Milano, Galleria Il Mercato del Sale, Recupero e reinvenzione

– Beograd, Student Cultural Centre, Film e opere

 

1974

– Milano, Galleria Multipla, Film e opere

– Zagreb, Galleria Suvremen e Umietnoosti

– Crema, Museo Civico, Films

– Ferrara, Palazzo dei Diamanti

– Milano, Circolo de Amicis, Processo di sostituzione

 

1973

– Pescara, Galleria Arte Proposte e Facoltà di Architettura

– Milano, Centro documentazione e ricerche Jabik

 

1972

– Torino, Galleria LP 220

– Firenze, Galleria Schema

– Como, Galleria Il Salotto

– Milano, Galleria Blu, Programma – con V. Ferrari

 

1971

– Genova, Galleria Bertesca

– Genève, Galleria Koning

– Roma, Galleria Mana

– Milano, Galleria Bertesca

– Milano, Galleria Modulo

 

1970

– Milano, Galleria Toselli

– Verona, Galleria Ferrari

– Macerata, Galleria Scipione

 

1969

– Bologna, Galleria La Nuova Loggia

– Milano, Galleria Cadario, Milano 2-35

 

1968

– Brescia, Galleria Sincron, Oggetti in serie a funzione estetica

– Padova, Galleria Adelphi

– Torino, Studio di Informazione Estetica

– Lugano, International Arts Club

– Stuttgart, Galleria Senatore

– Milano, XIV Triennale (ambiente)

 

1967

– Bergamo, Galleria Studio 2B, La nuova tendenza

– Roma, Galleria Cadario, Ugo La Pietra e la fenomenalizzazione dell’esperienza razionale

– Palermo, Galleria Il Paladino

– Milano, Galleria Il Cenobio, Le strutture tissurali

– Venezia, Galleria L’Elefante, La ricerca e le tessiture di Ugo La Pietra

 

1966

– Locarno, Galleria Flaviana, La fenomenologia delle tessiture

– Lecco, Galleria Stefanoni, All’interno della fenomenologia delle tessiture

 

1965

– Milano, Galleria Il Cenobio, Cinque mostre ad argomento

– Parma, Galleria La Steccata

 

1964

– Milano, Facoltà di Architettura, La ricerca morfologica

 

1963

– Milano, Galleria Il Cenobio

 

TUTTE LE ESPOSIZIONI
sede legale Via Nerino 3 - 20123 Milano. Italy

contatti tel. 02 89281179 Milano
fax. 02 37902808 Milano
tel. 049 7997959 Padova
sedi espositive · Via Nerino, 3 - 20123 Milano
· Riviera San Benedetto, 15 - 35139 Padova
info & newsletter Richiedi informazioni o iscriviti alla nostra newsletter.
Ti terremo informato su tutte le nostre esposizioni e/o iniziative.