Valentina D'Amaro
biografia

Valentina D'Amaro è nata a Massa (MS) nel 1966. Vive e lavora a Milano.

Dopo essersi diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera continua lo studio e la sperimentazione dei procedimenti pittorici anche attraverso l'esecuzione di numerose copie da dipinti del passato. L’aspetto tecnico è ritenuto fondamentale per conferire ai lavori una particolare profondità e vibrazione. Già in quel periodo emerge l’interesse per quello che poi diventerà il tema d’elezione di quasi tutta la sua produzione: il Paesaggio.

LEGGI TUTTO
biografia

Valentina D'Amaro è nata a Massa (MS) nel 1966. Vive e lavora a Milano.

Dopo essersi diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera continua lo studio e la sperimentazione dei procedimenti pittorici anche attraverso l'esecuzione di numerose copie da dipinti del passato. L’aspetto tecnico è ritenuto fondamentale per conferire ai lavori una particolare profondità e vibrazione. Già in quel periodo emerge l’interesse per quello che poi diventerà il tema d’elezione di quasi tutta la sua produzione: il Paesaggio.

Nel tempo le opere, tutte senza titolo, passano da un ciclo più analitico (fino al 2014) ad altre serie di ricerca collaterali, denominate: Switzerland; Vespro; Viridis; England.

Nel 1998 inizia la collaborazione con lo Studio d’Arte Cannaviello. Nel 1999, anno è invitata alla collettiva Memorie italiane, al Guang Dong Museum of Art, Canton. Nel 2000 prende parte alla mostra curata da Alessandro Riva, Sui Generis, al PAC, Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano. Da allora si succedono diverse mostre personali e collettive in spazi pubblici e privati, tra le quali ricordiamo Prague Biennale2, Expanded Painting, (2005) Karlin Hall, Praga, a cura di G. Politi e H. Kontova; Premio Cairo (2005), sesta edizione, Palazzo della Permanente, Milano, che la vede prima donna vincitrice; Nuovi Pittori della Realtà, (2007) PAC, Milano e Nuovi Realismi, (2007), 58° Premio Michetti, Palazzo San Domenico, Museo Michetti, Francavilla al Mare, entrambe a cura di M. Sciaccaluga; Una forza del passato, (2009) HangART-7 13ma edizione, Hangar-7 Salisburgo, Austria, a cura di Lioba Reddeker e Basis-Wien; Sovereign European Art Prize, (2010) Barbican Centre, Londra, UK; Lo stato dell’arte – Regione Lombardia, 54ma Biennale di Venezia, (2011) Padiglione Italia, Palazzo Te, Mantova; Biennale Italia-Cina, (2012) Villa Reale Monza (Mb), a cura di I. Quaroni, M. Bu, W. Chuncen; Landina, (2013) Palazzotto di Orta S.Giulio e CARS Omegna, (VB). A cura di L. Boisi e CARS; Upward Positive Leaders + Drawings From Lightnings (2014), Kunstverein Neukolln, Berlino, curata da L. Santamaria; Naturale Irrealtà (personale 2014), Palazzo Parasi, Cannobio, (VB). Testo in catalogo di A. Lacarpia; Vespro (personale 2015), Dimora Artica, Milano, a cura di A. Lacarpia; Pitture di Paesaggio (2015), Museo Biumi Innocenti, Pallanza Verbania a cura di L. Boisi  e CARS; Learning from Lascaux (2016), Museo Paolo Graziosi, Firenze. A cura di F. Carnaghi;  Viridis – Variazioni in Verde (personale 2016), Yellow, Varese con testi di R. Moratto e A. Lacarpia; Locus Amoenus (2017), Museo Tornielli, Ameno (NO). A cura di F.Carnaghi e CARS.

Nel 2016 il suo lavoro è stato incluso nella prestigiosa pubblicazione Vitamin P3: New Perspectives in Painting della Phaidon Press.

CHIUDI X
esposizioni personali

2016

Varese, Yellow, Viridis - Variazioni in Verde


2015

Milano, Dimora Artica, Vespro

 

2014

Cannobio (VB), Palazzo Parasi, Naturale Irrealtà

 

2013

Barcellona, N2 Galería, Diàlogo entre paisajes

Verona, Marcorossi Artecontemporanea, Oltre il paesaggio

 

2012

Ortisei (BZ), Galleria Ghetta, Borgomanero (NO), Eventinove; Monza, Marcorossi Artecontemporanea, Oltre il paesaggio

 

2011

Milano, Mars

 

2010

Pietrasanta (LU), Galleria Astuni, Tree Bushes and Fields


2006

Milano, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Shizen

 

2005

Lisbona, Galeria Jorge Shirley, Landscape

 

2004

Milano, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Senza titolo

 

2002

Francoforte, Kunstadapter Galerie

 

2001

Legnano, Galleria De March - Solbiati

TUTTE LE ESPOSIZIONI
sede legale Via Nerino 3 - 20123 Milano. Italy

contatti tel. 02 89281179 Milano
fax. 02 37902808 Milano
tel. 049 7997959 Padova
sedi espositive · Via Nerino, 3 - 20123 Milano
· Riviera San Benedetto, 15 - 35139 Padova
info & newsletter Richiedi informazioni o iscriviti alla nostra newsletter.
Ti terremo informato su tutte le nostre esposizioni e/o iniziative.